giorgio gaslini

Se oggi noi siamo qui con la MIDJ è anche per merito del Maestro Giorgio Gaslini

All’età di 84 anni muore prematuramente il Maestro Giorgio Gaslini, una delle figure più autorevoli e rappresentative del jazz italiano.

Giorgio è stato grande musicista ma anche compositore, direttore d’orchestra, arrangiatore, scrittore, studioso e produttore discografico oltre che didatta. E’ grazie a lui che il jazz è potuto entrare nei Conservatori italiani e sempre grazie a lui che tanti musicisti si sono potuti affacciare nel mondo dell’improvvisazione trovando così la propria strada.

Giorgio è stato un musicista senza confini che ha contribuito con la sua arte e la sua passione allo sviluppo di uno stile musicale che stentava, nel nostro Paese, a trovare il proprio ruolo e il proprio spazio.

Teorizzatore della “Musica totale” è stato presidente per alcuni anni dell’Amj. Inoltre ne ha diretto la prima orchestra “GON”, espressione capace di raccontare le aspirazioni del giovane mondo del jazz che finalmente voleva unirsi in un pensiero condiviso.

Se oggi noi siamo qui con la MIDJ è anche per merito suo.

Paolo Fresu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *